Flair Bartender

Il corso flair bartending è un corso di secondo livello destinato a tutti coloro che sono interessati a svolgere il mestiere del bartender. Esso può essere effettuato da chi ha già preso parte al corso base ottenendo l'attestato, oltre che da chi già opera nel settore e ha superato corsi specifici in altre strutture: in questo secondo caso, è sufficiente superare il test del corso base per ottenere la possibilità di frequentare questo corso. Il programma del corso è molto articolato, e prevede una grande quantità di argomenti che toccano ogni campo di questo settore.

Corso Flair Bartending

Si inizia, per esempio, prendendo in esame la diversificazione dei tipi di locali notturni, per poi analizzare la figura del flair bartender. Quindi, si dedica uno sguardo all'organizzazione della work station ergonomica e al set up del banco da bar, per poi entrare in contatto con la World Flair Association: che cos'è, di che cosa si occupa e quali sono i suoi obiettivi. In seguito, il corso propone i movimenti di working flair della Yellow Gradings WFA, cui fanno seguito i movimenti di working ed exhibition flair con il Certificatore Giovanni Peligra. Dalle conoscenze teoriche alle competenze pratiche, ecco le tecniche avanzate di free pouring, che prevedono 3/4 bottiglie, black russian style, flower, reverse, margarita e così via. 

Come detto, il corso flair bartending propone una ricca varietà di tematiche: tra queste, vi sono anche le tecniche di preparazione dei drink secondo lo speed round (all'insegna dell'efficacia e della velocità) e la realizzazione dei drink IBA e dei cocktail più diffusi, più conosciuti e più richiesti nel settore del beverage in velocità. Tra gli altri punti del programma, ci sono anche la gestione dei consumi e il controllo dei costi dei locali notturni. Una peculiarità degna di nota va individuata nelle esibizioni di Bruno Vanzan, un vero e proprio maestro di tali discipline, che spiega anche come si svolgono le gare di flair bartending.

Il corso flair bartending di secondo livello si conclude con un esame: per superarlo è necessario ottenere un punteggio minimo di 70 su 100, e solo in questo modo si ha diritto a ricevere l'attestato ed eventualmente il kit di lavoro che lo accompagna a seconda delle promozioni in vigore. Vale la pena di menzionare, poi, il fatto che le lezioni prevedono l'utilizzo di attrezzatura originale americana, per un kit didattico a disposizione di ogni studente completo e tecnicamente impeccabile.

Flair Bartender

Ecco, quindi, che il corso regala grandi opportunità personali e professionali a chi lo frequenta, arricchendo in misura significativa il suo bagaglio di conoscenze e di competenze. Se sei incuriosito da questa occasione e se vuoi avere ulteriori dettagli sulle nostre proposte, il nostro form per la richiesta di informazioni è a tua completa disposizione: puoi sfruttarlo per chiederci tutto quel che vuoi.

 

DOCENTI A DISPOSIZIONE NEI NS. CORSI DI FLAIR BARTENDING

Giovanni Peligra (Flair Bartender & Examiner WFA), Christopher Grassini (Flair Bartender).

RICHIEDI INFORMAZIONI

Organizziamo corsi in tutta Italia, compila il form per ricevere il calendario dei corsi con relativi prezzi di iscrizione

Nome
Telefono (Campo numerico)
Email
Provincia di residenza

I nostri docenti

Giovanni Peligra

Giovanni Peligra

Blue gradings della World Flair Association

Certificherà gli iscritti e li farà comparire sul sito ufficiale

Christopher Grassini

Christopher Grassini

American Bartending e Molecular Mixology

Migliorerà la vostra preparazioine di professionisti nel Settore Beverage

Ettore Diana

Ettore Diana

Campione del Mondo di Cocktail I.B.A.

Corsi professionali di Fruit Carving, Caffetteria e Miscelazione avanzata

Chiara Bergonzi

Chiara Bergonzi

Campionessa Mondiale Baristi di Caffetteria e latte art

Master e Corsi strutturati di caffetteria e latte art

ENTRA IN CONTATTO CON NOI

Via Togliatti, 1/3
21010 Cardano Al Campo (VA)
Via Santa Marta, 18
Carrer de Sepúlveda, 32
Calle san pedro Retiro

CONTATTO TELEFONICO

+39 0331 731389